Come ti sfrutto il gregge.

Lascia un commento

luglio 15, 2016 di carlovanni

Come ti sfrutto il gregge: la mappatura Google Street View delle isole Fær Øer utilizzando le pecore! La brillante idea di Durita Dahl Andreassen.

Durita Dahl AndreassenCome fai se vuoi realizzare un’opera per la quale non possiedi sufficiente personale, sufficienti fondi, sufficiente tempo da dedicarvi? La maggior parte delle persone a questo punto, magari abituate ad una corretta e precisa analisi costi/benefici, a questo punto facilmente getteranno la spugna: non si può fare, punto e basta. Ma la risposta è stata data alla domanda sbagliata. La domanda corretta sarebbe: lo voglio fare? E se sì, in che modo posso farlo a partire dalle risorse che ho?

A questo punto dovreste già essere in grado di porre la domanda successiva: che risorse ho, in effetti?

L’impiegata dell’ufficio del turismo delle Isole Fær Øer Durita Dahl Andreassen ha pensato che, potendo realizzare mappe dei luoghi in cui lavora corredate di immagini come quelle di Google Street View, sarebbe stato possibile accrescere il desiderio dei turisti di visitare queste lontane e bellissime contrade; perché nessuna mappa può stare alla pari con una fotografia, quando si tratta di evocare emozioni riguardo ad un luogo. C’era solo un problema: lì, Google Street View non è mai arrivato. E allora, cosa fare?

Durita Dahl Andreassen non si è persa d’animo, e ha pensato: se la vità ti dà limoni, fatti una limonata.

Se la vita ti dà pecore, moltissime pecore…

sheep Fær Øer 1Le Fær Øer sono un arcipelago che fa parte istituzionalmente del Regno di Danimarca, ma per ogni altra cosa sono totalmente autonome e non sono ricomprese nell’Unione Europea. L’arcipelago conta 18 isole principali e molte altre più piccole, tutte estremamente suggestive data la latitudine – un mondo verde smeraldo e azzurro turchese e cobalto, tra mare e cielo – e sono abitate da circa 50.000 persone e da… 80.000 pecore.

Durita Dahl Andreassen sheep Fær ØeA questo punto, non potendo contare sui satelliti né su riprese effettuate da altri mezzi e non avendo a disposizione personale da dislocare per questa idea, Durita ha fatto quello che ogni altra persona ragionevole e fuori dagli schemi avrebbe fatto: ha semplicemente reclutato le pecore.

Cinque pecore sono state così reclutate e munite di telecamere che, tramite GPS e smartphone, riprendono a 360°, scattano e inviano una foto al minuto, con tanto di coordinate relative. Le pecore, vagando liberamente e in maniera assolutamente casuale, finiranno – tempo permettendo – di finire col mappare l’intera area, caricando le immagini su Google.

sheep viewCerto; se Google mettesse a disposizione i suoi mezzi si farebbe prima. L’iniziativa è quindi anche legata ad una petizione #wewantgooglestreetview per chiedere a gran voce alla azienda Californiana di inviare i suoi potenti mezzi – ovvero, non potendo usare auto, zainetti a spalla.

Nel frattempo, le pecore continuano, senza costi aggiuntivi, senza fatica, senza sofferenza e anche con una efficienza invidiabile nel loro moto browniano a mappare quelle che potrebbero diventare, grazie a loro, mete turistiche molto ambite. E se questa non è una lezione per quanti, righello alla mano, sentenziano che una cosa non si può fare, allora non so cosa altro possa esserlo.

Licenza Creative Commons
Abbastanzamente diCarlo Vanni è distribuito con Licenza Creative Commons Attribuzione – Non commerciale – Condividi allo stesso modo 4.0 Internazionale.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

luglio: 2016
L M M G V S D
« Giu   Ago »
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728293031

Io.

Archivi

Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: