Non cedere.

Lascia un commento

aprile 28, 2016 di carlovanni

Non cedere. Anche una canzone può darti la forza quando non hai nessun altro posto dove andarla a prendere. 

Non cedere. Questa la sintesi, questo il significato, il messaggio della bellissima canzone Don’t Give Up di Peter Gabriel: non cedere. Quelle delle canzoni sono parole che ti possono arrivare molto più rapidamente, più a fondo e più a lungo di qualsiasi altra. Nessuno sa il perché; è una prerogativa della nostra razza. Sappiamo solo che funziona. E quello che funziona, noi lo usiamo, senza star lì a farci tante domande. Perché a tutti arriva il giorno in cui proprio non ce la fai; hai voglia a dire, porta pazienza, domani sarà migliore, hai tanti motivi per continuare, non ti arrendere. E’ la fossa in cui vengono seppelliti tutti i cadaveri eccellenti dei tanti motivatori di mestieresteve mcqueen ball e amatoriali: non puoi spingere un cavallo defunto. Non puoi portare motivazione laddove non ce n’è, e la speranza, l’unica cosa che può aiutarti in certi momenti, è una fiammella troppo, troppo tenue. Ed ecco: è arrivata l’ora più buia. E non hai nessuno al tuo fianco. Come fai?

Se non riesci a lottare, se non ne hai la forza – è possibile, inutile ingannarci – siediti e aspetta. Un respiro alla volta, e controlla di essere ancora qui, momento dopo momento. Passerà. Qualsiasi cosa sia, passerà anche questo. Conserva le forze; ricordati chi sei; tieni salda la tua rabbia, il tuo orgoglio. Da qualche parte c’è qualcuno che sta pensando a te, a un te che potresti essere tu. Non sei solo.

Mentre Peter Gabriel racconta della propria sconfitta, la voce di Kate Bush, senza forzare, lo porta dolcemente verso la riva: non cedere. Fatti forza; c’è un luogo cui apparteniamo, vivi per cercarlo, se non per raggiungerlo. Che importa se é una voce immaginaria? Fai in modo di ascoltarla.

Questa canzone ha salvato la vita fino ad oggi a innumerevoli persone, nel loro momento più insopportabile. Non c’è motivo di pensare che la voce che ti chiede di non cedere, per favore, non si stia rivolgendo proprio a te. Tieni duro. Non cedere. Aspetta il tuo momento. 

Non cedere (Don’t give up)

In questa orgogliosa terra siamo cresciuti forti
Siamo stati voluti per tutto il tempo
Mi è stato insegnato a lottare, a vincere
Non ho mai pensato di poter fallire.
Non resta nessuna lotta, o così sembra
Io sono un uomo i cui sogni son completamente prosciugati.
Ho cambiato faccia, ho cambiato nome
Ma nessuno ti vuole quando perdi.

Non cedere
Perché hai degli amici
Non cedere
Non sei stato ancora battuto
Non cedere
So che può riuscirti

Anche se l’ho visto accadere attorno a me
Non ho mai pensato di poterne essere colpito
Pensavo saremmo stati gli ultimi a perire
E’ così strano come le cose cambino
Ho guidato la notte verso la mia casa
Il luogo dove sono nato, in riva al lago
Appena si è interrotta la luce del giorno, ho visto la terra
Gli alberi sono bruciati completamente al suolo.

Non cedere
Hai ancora noi
Non cedere
Non abbiamo alcun bisogno di granchè
Non cedere
Perché da qualche parte c’è un posto dove apparteniamo
Riposa il tuo capo
Ti preoccupi troppo
Andrà tutto bene
Quando i tempi si inaspriscono
Puoi ricorrere a noi
Non cedere
Per favore, non cedere

Devo camminare fuori prigioniero librodi qui
Non ce la faccio più
Andrò ad erigermi su quel ponte
Guarderò sotto
Qualsiasi cosa arrivi
E qualsiasi cosa vada
Quel fiume scorre
Quel fiume scorre
Ho voltato pagina in un’altra città
Ho provato duramente a sistemarmi
Per ogni lavoro così tanti uomini
Così tanti uomini di cui nessuno a bisogno

Non cedere
Perché hai degli amici
Non cedere
Non sei il solo
Non cedere
Non c’è motivo di vergognarsi
Non cedere
Hai ancora noi
Non cedere
Siamo fieri di chi sei
Non cedere
Lo sai che non è mai stato facile
Non cedere
Perché io credo ci sia un posto
Ci sia un luogo a cui apparteniamo
Non cedere, non cedere, non cedere
Non cedere, non cedere, non cedere
Non cedere, non cedere, non cedere
Non cedere, non cedere, non cedere
Non cedere, non cedere, non cedere
Non cedere, non cedere, non cedere.

———————————————————————————————————————————————————————————————-

prigione bambina pallaTesto originale:

 

In this proud land we grew up strong
We were wanted all along
I was taught to fight, taught to win
I never thought I could fail
No fight left, or so it seems
I am a man whose dreams have all deserted
I’ve changed my face, I’ve changed my name
But no one wants you when you lose

Don’t give up
‘Cause you have friends
Don’t give up
You’re not beaten yet
Don’t give up
I know you can make it good

Though I saw it all around
Never thought that I could be affected
Thought that we’d be last to go
It is so strange the way things turn
Drove the night toward my home
The place that I was born, on the lakeside
As daylight broke, I saw the earth
The trees had burned down to the ground

Don’t give up
You still have us
Don’t give up
We don’t need much of anything
Don’t give up
‘Cause somewhere there’s a place where we belong
Rest your head
You worry too much
It’s gonna be all right
When times get rough
You can fall back on us
Don’t give up
Please don’t give up

Got to walk out of here
I can’t take any more
Gonna stand on that bridge
Keep my eyes down below
Whatever may come
And whatever may go
That river’s flowing
That river’s flowing
Moved on to another town
Tried hard to settle down
For every job, so many men
So many men no one needs

Don’t give up
‘Cause you have friends
Don’t give up
You’re not the only one
Don’t give up
No reason to be ashamed
Don’t give up
You still have us
Don’t give up now
We’re proud of who you are
Don’t give up
You know it’s never been easy
Don’t give up
‘Cause I believe there’s a place
There’s a place where we belong
Don’t give up, don’t give up, don’t give up
Don’t give up, don’t give up, don’t give up
Don’t give up, don’t give up, don’t give up
Don’t give up, don’t give up, don’t give up
Don’t give up, don’t give up, don’t give up
Don’t give up, don’t give up, don’t give up

Peter Gabriel, So, 1986

Licenza Creative Commons
Abbastanzamente diCarlo Vanni è distribuito con Licenza Creative Commons Attribuzione – Non commerciale – Condividi allo stesso modo 4.0 Internazionale.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

aprile: 2016
L M M G V S D
« Mar   Mag »
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
252627282930  

Io.

Archivi

Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: