Gondrano e Spartaco devono morire.

4

febbraio 28, 2013 di carlovanni

Un po’ va bene, poi tendo a stufarmi.

Leggere che in tanti siano così affannati dietro ai risultati di questa tornata elettorale sarebbe bellissimo, se non fosse che non ci credo. E non ci credo perchè non è vero.

Perchè questa in particolare è una elezione basata non sull’informazione e sulla consapevolezza, partorita nel clamore della caccia all’uomo, dello scandaletto dell’acqua calda, della campagna dell’indignazione popolare.

Cari amici, lasciatemene fuori, io i proselitismi li ho sempre schifati come la peste.

Dialogo con tutti, persino con i vegani, i testimoni di geova, i grillini, ma non sui piani per i quali stravedono e perdono il lume della ragione.

Non condivido i vostri punti di vista, cari amici del M5S. In moltissimi casi li trovo illusori, svaccati e carentissimi, per nulla affascinanti, specie dopo 25 anni di promesse elettorali a cazzo di cane da parte di un altro tizio che ha trasformato la politica in uno spettacolo, in una arena mediatica.

Detesto le elezioni all’americana e tutto quello che rappresentano.

Non posso soffrire l’assoluta ignoranza dei fatti di cui si sta parlando. Una cosa sono le opinioni, altro sono gli argomenti fondamentali dell’alfabetizzazione politica ed istituzionale. Si devono risolvere i problemi e lasciar respirare le basi, non pretendere di riformare tutto quello che esiste e che in gran parte nemmeno capite.

Odio con tutte le mie forze gli slogan politici.

Non sono nè per il carro del vincitore, nè per la polvere dell’arena, mi disgustano i soloni,  gli strateghi da bar, gli ipocriti, i vendicatori delle masse e degli oppressi, i sofisti della dialettica programmatica e tante altre cose.

In questo momento temo che gran parte degli italiani viva il classico sogno del servo di nascita, quello di tirare i sassi al Re in fuga, dopo avergli baciato il culo per tanto tempo; che culmina, fatalmente, con l’assassinio dei capo dei rivoltosi perchè, dopo, ci ricorda quanto abbiamo osato alzare la testa, e la testa viene offerta in segno di pace ed obbedienza al nuovo Re, pronti di nuovo a baciargli il culo.

Non sono nè per il nuovo che avanza nè per la solidità del vecchio. Sono per la lucidità con la quale si dovrebbero valutare e misurare tutte le posizioni. Non mi interessano nè il sacrificio suicida di Gondrano, nè il disimpegno del paraculo di professione.

Soprattutto, non vedo per quale motivo dovrei votare una compagine che pretende di presentarsi come un qualcosa di nuovo sulla scena, e poi ricorre sistematicamente all’offesa, allo stalking, alla contumelia, alla calunnia, allo sberleffo, alla chiusura comunicativa, all’alzata di voce.

Siccome ho poco tempo, tutto sommato, da vivere, vorrei passarlo se del caso discutendo con persone aperte al confronto, ragionevoli, piacevoli, possibiliste, volonterose, a prescindere dal colore, dal marchio, dall’accento e dallo scudetto.

Gli altri, se mi volete bene, o se non volete che io non ve ne voglio, su da dosso, please.

Al mondo c’è bisogno di bellezza, non di ulteriori brutture.

4 thoughts on “Gondrano e Spartaco devono morire.

  1. Hello Spank...ing ha detto:

    Il m5s cambierá tutto! Il primo articolo della Costituzione :”I maschi faranno la pipì da seduti”…La tavoletta del water sará finalmente pulita. recupereremo la biodiversita delle felci, e il diavoletto della tasmania non rischierà piú l’estinzione in seguito alla reintroduzione dello ius prime nocti votato con referendum popolare, solo che potrá accoppiarsi con tua moglie gratis.
    Il futuro è vicino…ed io attendo con ansia…
    Lo spazzino fará il deputato, ed il sindaco fará il trans sul viale. Quindi lo spazzino vizioso potrá sollazzarsi col primo cittadino nelle ore notturne…che continuerá ad abusare di lui 😉
    E chi faceva l’impiegato?
    Beh che si fotta al purgatorio come sempre è stato!

  2. Hello Spank...ing ha detto:

    Il purgatorio ci attende… 😀
    ma nell’era grillo potremmo utilizzare la carta come sempre per pulirci? O avremo i sensi di colpa per l’albero abbattuto a timbuktu ? 😦
    Ho deciso alle prossime elezioni voto Reagan!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

febbraio: 2013
L M M G V S D
« Gen   Mar »
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728  

Io.

Archivi

Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: