Uomini Grigi.

2

dicembre 24, 2012 di carlovanni

Dieci anni fa, o poco meno, mi sono trovato nella condizione di rigettare tutto quello che avevo imbastito fino a quel momento perché ormai mi disgustava.

Quello che non vi dicono mai, quando vi esortano a prendere una decisione e cambiare percorso, è che perderete tutto quello che conoscete. A me è successo, e per diversi anni me ne sono andato in giro col cappello in mano, disoccupato, occupato a metà, non pagato, non filato.

Per qualche tempo ho lavorato nella fantasmagorica impresa della Cultura finanziata con Fondi Europei. Mansioni: far firmare i registri, fotocopiare dispense, portare i caffè. Rapporti con i geniali docenti e organizzatori di questi corsi: ambigui, distanti, freddini, per non dire in contrasto. Insomma, a tratti osceni.

Un giorno sento che ridacchiano, parlano di me, le mura sono in cartongesso. Vengo definito “L’Uomo Grigio”, da questi meravigliosi esempi di docenti/artisti che insegnano magìa agli indigeni, citano Hillmann e Baricco, sono creativi, sono geniali, sono pieni di fascino e di progetti meravigliosi. Non si capisce dopo tutto questo come mai siano sempre incazzati, stanchi, depressi, pavidi, sarcastici, avidi, sospettosi e maldicenti, e in ultima analisi, tristi e spaventati.

 

Nel frattempo, questo Uomo Grigio ha scritto qualcosa come 20 milioni di battute spazi esclusi, due libri, oltre duemila tra articoli, recensioni e inchieste, più di settecento recensioni e pensieri, migliaia di commenti, saluti e affini, ha raggiunto con le sue stupidaggini scritte più di 20.000 persone, che ha fatto ridere, sorridere, incazzare, commentare, pensare, produrre, riflettere. Ha formato all’impresa oltre 1.000 persone, redatto manuali, istruzioni tecniche, suggerimenti, tenuto più di 100 corsi di vario genere; si è dilettato di musica, di chitarre, di scrittura creativa, di acquariofilia, di culturismo, di medicina, di alimentazione, di arti marziali, marketing, pubblicità, storia, filosofia, videogiochi, problemi sociali, criminologia, arrampicata, rapporti tra uomini e donne, e non ho approfondito tutto e niente essendo un mediocre e va bene così, mi sono divertito.

E’ uscito vivo da malattie gravi, incidenti, lutti, disoccupazione, perdite, crisi, traslochi, sparizioni, mobbing, ha preso due diplomi, una laurea, è stato in guerra, ha fatto il volontario in CRI, ha accompagnato amici e cari al cimitero e all’altare, ha faticosamente messo su una famiglia, vinto un concorso, creato eventi che hanno divertito oltre duemila persone, ha cambiato ditta 25 volte e professione 15, ha amato, odiato, ignorato, letto oltre diecimila libri, fatto campeggio, consigliato, rincuorato, rimproverato, si è scusato, si è perdonato, si è tirato su le maniche, si è steso, si è rialzato, si è seduto e, in generale, circa qualche altra diecimila cose alle quali non penso di solito ma che, tutte assieme, concorrono a formare un tale bordello di colori che, tutti assieme, non possono che virare al grigio, o al marrone molto confuso.

Per cui.

Auguri a tutti gli uomini e donne grigi che conosco, e sono tantissimi, che non lasciano per forza trasparire cose stupefacenti ma a ben guardare le vivono tutti i giorni, senza montarsi la testa, che coltivano sogni, bisogni, affetti, canapa, mestieri, famiglie, interessi, hobbies, professioni, sempre con calma, con gentilezza, chiedendo scusa, sbagliandosi, incasinando le cose, senza mai spiccare, senza mai cercare il monumento.

Auguri.

Annunci

2 thoughts on “Uomini Grigi.

  1. Antonella ha detto:

    Tanti auguri Carlo, ti voglio bene.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

dicembre: 2012
L M M G V S D
« Nov   Gen »
 12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
31  

Io.

Archivi

Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: