Con il pelo rosa

Lascia un commento

gennaio 31, 2012 di carlovanni

Leggo che Melissa P., che poi ha anche un cognome, nel suo blog suggerisce alle donne di depilarsi non già all’ultimo momento: addirittura all’ultimissimo, mentre lui è in salotto che fa mostra di interessarsi alle foto della prima comunione e ai tanti gadget dai quali, volendo, può evincere se stia uscendo con una sanguinaria nevrotica.

http://melissapanarello.wordpress.com/2012/01/29/mia-carissima-ragazza/

Si sa, l’uomo, oltre che tricofobo, è pure traditore, e spesso, bidonando le donzelle che si erano accuratamente preparate a una casta prima uscita depilandosi accuratamente, chi sa poi perchè, causa loro una insostenibile fatica inutile che spesso può sfociare in sindromi carpali varie, eruzioni cutanee e simili, oltre alla delusione insanabile di non aver potuto bidonare a loro vola ma di esser state precedute.

A mio modesto parere, si potrebbe benissimo soprassedere.

Anzi; dal momento che la crisi avanza, per quale motivo le donne non potrebbero investire nel bene rifugio del proprio pelo?

In un territorio così povero di materie prime, e con le industrie tessili e delle infrastrutture scatenate sul mercato ad accaparrarsi le risorse, il pelo femminile, che come sappiamo ha qualità tensodinamcihe di tutto rispetto, potrebbe diventare estremamente prezioso. Altro che Bot e derivati! Pelo!

Le nostre donne mediterranee, maggiormente dotate della grande maggioranza della popolazione femminile mondiale, potrebbero così ridurre la sempre critica forbice di divario che separa il nord dal sud nella produttività di mercato;

come straordinari coniglioni d’angora, aspettare il momento della tosatura, una volta ogni tre mesi, poniamo, e, zac zac zac, farsi un gruzzoletto. Non già la maschilista dote; reinvestire in produttività seria, in risparmi, in economia reale.

E l’uomo, voi mi direte, l’uomo, in questo frangente, dove sta?

Non sceglierà la donna più liscia, e maggiormente scivolosa, non sarà questo l’irsuto crinale sul quale le speranze riproduttive di tante oneste donne pelose si infrangeranno?

Io dico: no. E per diverse ragioni.

Intanto, non s’è mai visto un uomo degno di questo nome che di fronte a un po’ di pelo scappasse a gambe levate.

Altrimenti, tutta la mia generazione sarebbe nel mondo delle ipotetiche possibilità.

Al massimo, sognano le lisce colline altrui, ma poi si danno da fare come mandrilli;

prova ne sia i commenti indegni che leggo sotto molte foto di donne veramente inguardabili, “sei bellissima”, “wow”, “cosa ti farei”, altro che pelo ci vuole, sullo stomaco, però.

Poi, ho il sospetto che grandissima parte di questa storia del depilarsi sia nata e muoia esclusivamente con le donne. Oh, io sarò strano, ma non mi sono mai posto il problema.

Poi se stiamo parlando di barbe stile ZZ Top sopra o sotto (molto sotto) il mento, beh, questo è un altro paio di maniche.

E oltre tutto, chiome svedesamente chiare accompagnate da barbe inguinali nere fanno sempre un po’ ridere.

Per una frazione di secondo al massimo, eh, sia chiaro.

Infine;

ma scusate tanto, ma chi se ne frega del maschio, in fondo? Pelose o no, se vuole voi, vuole voi.

Sennò si fotta.

E magari inaugureremo una stagione diversa dalla presente, di donne che, lisce come autostrade di vetro, aspettano solissime un uomo meno cretino di quello che anche loro hanno concorso ad educare all’imbecillità.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

gennaio: 2012
L M M G V S D
« Dic   Feb »
 1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031  

Io.

Archivi

Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: