Abbracciare il Lato Oscuro. Manuale per farsi lasciare

Lascia un commento

maggio 2, 2011 di carlovanni

Manuale per farsi lasciare da un uomo

41. Abbracciare  il Lato Oscuro. 

Sono in così pochi, ormai, a non avere mai visto il ciclo di Guerre Stellari, che non vale nemmeno la pena di considerarli, i dissidenti.

Siamo così immersi nel merchandising che se uno non sa cosa è uno Jedi, anche solo per sentito dire, penso non valga neppure la pena di andarci a prendere il caffè insieme, figurarsi allacciarci una relazione.

Per cui, l’azione tattica che andiamo ora a descrivere, non dovrebbe cadere nel vuoto assoluto (nel quale sarebbe perfettamente inutile, priva di riferimenti di senso).

Allora.

Gli Jedi, da quello che abbiamo visto, sono davvero apocalittici e integrati.

E’ vero, partecipano a simpatiche riunioni in cui si scambiano le ricette vegetariane, o le impressioni circa gli sviluppi dei serial che guardano in Tv, cose così.

Non c’è un vero e proprio progetto, dietro il loro operato;

solo una generale impressione di star facendo qualcosa di carino.

Invece, gli Oscuri Signori dei Sith un’idea precisa circa il da farsi, ce l’hanno eccome.

E’ proprio un cambio totale di prospettiva:

gli uni sono simpatici zuzzurelloni New Age, gli altri vogliono conquistare l’Universo.

E voi avete decisamente bisogno, per la vostra autostima, di passare dalla parte dei vincenti;

tra l’altro, i cattivi sono così fichi!!!

E il nero slancia un casino, ed è sempre così elegante!

Quindi, non vi resta praticamente altra scelta se non abbracciare il Lato Oscuro.

Cominciate con piccole, quasi impercettibili variazioni.

Tipo:

fatevi sorprendere mentre cercate di spostare il forchettone da cucina col pensiero.

O a svitare il tappo del dentifricio fissandolo intensamente.

Forse vi prenderà un poco per sceme, ma potrebbe anche rimanere a disagio, valutando la fermezza del vostro sguardo, dal quale, ovviamente, trasparirà un disprezzo universale

(per riuscirci, pensate a certe patacche di unto che non vanno via dalla tovaglia buona).

E questo è solo l’inizio.

Dovete mettere in atto tante piccole trasformazioni.

Se al bar vi portano il caffè senza il latte per macchiarlo, non dite, remissive:

“Scusi…mi può dare il latte?”,

ma una cosa tipo,

“Il latte. Trovo insopportabile questa mancanza di servizio.”,

detto con voce cavernosa e ridondante.

Sarà un bar in cui ritornare spesso, facendovi aprire la porta da altri avventori come se fosse vostro inalienabile diritto.

Insomma:

esercitate il potere. Dovete decidere tra la pizzeria e il ristorante?

Fate fare a lui la scelta.

Ma mentre enumera le opzioni, guardatelo torvamente, fino a quando non nomina il locale che a voi interessa.

Poi, dite qualcosa tipo

“La Forza ha grande influenza sulle menti deboli”,

e via così.

Se soffrite di asma, potete anche provare ad ansimare visibilmente, dando al tutto un tono un po’ surreale, ma di grande effetto.

Immagino che indossare un mantello con cappuccio in casa sia un po’ difficile;

ma durante le uscite, potrete sempre approfittarne, e dal buio del cappuccio – magari, potrete anche ricorrere ad una maschera, là sotto, o a un trucco molto pesante e molto esotico – sentenziare sgarbatamente a proposito di questo e quello, restando in cupo silenzio per il resto del tempo.

E’ una tecnica che funziona particolarmente bene se riuscite a strangolare le persone a distanza, o se siete in grado di lanciare scariche elettriche dalle dita.

In ogni caso, oltre ad acquisire una delirante fiducia in voi stesse, dovreste riuscire in breve a fare un bel vuoto, attorno a voi, grazie alla dirompente combinazione tra bizzarre concezioni filosofiche e comportamento orribilmente maleducato.

Fateci caso:

i discepoli del Lato Oscuro non devono farsi largo attraverso frotte di amici.

O, se è per questo, di partner.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

maggio: 2011
L M M G V S D
« Apr   Giu »
 1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031  

Io.

Archivi

Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: