Immolarsi al Dio Pigiama. Manuale per farsi lasciare

3

aprile 28, 2011 di carlovanni

Manuale per farsi lasciare da un uomo.

37. Immolarsi al Dio Pigiama

 E va bene.

Non siamo così ottusi.

Comprendiamo benissimo come sia impossibile essere, o restare, all’altezza degli standard irraggiungibili delle donne moderne:

nessuna persona normale andrebbe sempre in giro con il perizoma infilato in mezzo alle chiappe, anche nel proprio rifugio privato, quando sono così comodi i mutandoni della nonna.

E passi.

Nessuno chiede di infilarvi sempre minigonna e tacco 12 o altre altezze anche più pericolose, fosse anche per comprare la frutta o portare a lavare la macchina;

esistono jeans e maglioni, giacche sportive, camice sformate, ma comode.

Guardate noi, insomma:

non ci facciamo tanto scrupolo, dopo qualche tempo che ci si conosce, a vestirci come degli immigrati appena licenziati dal gommone (e anche per l’igiene personale, a volte, siamo lì).

Ma nel letto.

Nel letto, signore!

Fate una piccolissima inchiesta, ed aprite le orecchie riguardo alle risposte:

su centomila uomini di questo emisfero, troverete all’incirca centomila uomini assolutamente concordi nel dichiarare che, a loro, le vostre scelte personali riguardo all’abbigliamento notturno risultano, a dir poco, indigeste, inspiegabili, forse anche un pelino provocatorie.

Siamo seri:

l’occhio vuole la sua parte.

A voi, pare che con il rapporto di coppia vi si producano una serie tutta nuova di ormoni, che vi fanno crescere addosso, manco fosse il pelo invernale di un husky, pigiamoni di flanella o, meglio, di pile:

impossibile non solo vedere, ma addirittura intuire, le forme femminili, là sotto.

Potrebbe esserci qualsiasi cosa e chissà che col calare delle tenebre, in effetti, non abbia luogo una qualche misteriosa trasformazione?

Scaglie, squame, un orrendo blob?

Sì, perché il Pigiamone, non fascia la silhouette:

la annulla completamente, lasciando intuire si abbia a che fare (ancora) con una creatura antropomorfa, ma nulla più.

I pigiami maschili, anche i più rattoppati, disegnano il corpo.

Quelli femminili, sembrano creati apposta per contrabbandare patate, ammesso che qualcuno abbia mai sentito il bisogno o il desiderio di farlo.

Non si pretende che tutte le notti voi vi prepariate per andare a letto con un intrigante negligè, con una vestaglietta provocatoria, o nuda, con solo due gocce di Chanel;

per carità.

Ma il Pigiamone, quello, la sola vista fa abbassare il desiderio maschile a livelli ultranonagenari.

Per cui:

non sprecatevi a pensare a tante manovre per evitare attenzioni indesiderate;

basta un unico capo di abbigliamento, e il gioco è fatto.

Lui vi starà alla larga, e nel letto non vi si avvicinerà nemmeno.

L’arrivo del magico indumento è un chiaro segnale che voi, di lui, come maschio non ne volete proprio sapere, altrettanto evidente e palese come la livrea di certi uccelli al di fuori del periodo degli amori.

Periodo che, una volta iniziata la simbiosi con la flanella, non ricomincerà mai più.

Annunci

3 thoughts on “Immolarsi al Dio Pigiama. Manuale per farsi lasciare

  1. Maky ha detto:

    Allora devo essere proprio una donna atipica,: d’inverno pigiama di raso, d’estate Chanel…

  2. Maky ha detto:

    per caritàààààààààààààààààààààààà O__________O!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

aprile: 2011
L M M G V S D
« Mar   Mag »
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
252627282930  

Io.

Archivi

Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: