Il bambino che parlava con il diavolo

Lascia un commento

marzo 31, 2011 di carlovanni

Se non ci fosse la Biblioteca Municipale a sostenermi, probabilmente leggerei molto meno di quanto io non faccia. Perchè avrei già da tempo imparato a non fidarmi delle mirabolanti recensioni altrui, ed eviterei di comprare un sacco di libri.

Ma, potendo provarli gratis, il discorso cambia. E per fortuna.

Ad esempio; questo libro di Justin Evans, salutato come “Miglior scritto del 2007” (i soliti esagerati), il cui autore è presentato come un genio, bene, vi dirò; vale veramente la pena, di leggerlo.

E’ un thriller psicologico (o parapsicologico?) molto ben scritto, che si avvia abbastanza in sordina, per poi costringervi a girare le pagine per sapere come diavolo (appunto) proseguirà la vicenda, come andrà a finire.

I più nostalgici sentiranno di nuovo nelle narici, qua e là, l’odore familiare de “L’esorcista”, il bel romanzo di Blatty; ad alcuni sembrerà un po’ troppo tranquillo; quello che penso io è che si tratta di un romanzo scritto con intelligenza e mestiere, senza voler strafare, e che sa catturare l’attenzione e tenerla fino alla fine.

Il che, in un mondo di romanzi che non arrivi manco a pagina 10 prima di stufarti, non è davvero poco.

Oltretutto, mi ha portato a riflettere su di una cosa. Una caratteristica dell’animo, o meglio, una sua pecca.

Mi sto chiedendo in questi giorni se, infine, non si tratti del tanto favoleggiato conflitto bene/male, ma di vita contro non vita, presenza, contro assenza; che il Male non sia poi quella spinta che abbiamo tutti a lasciarci andare, a stancarci di esserci? E che l’unica preghiera efficace contro questo sia la magia del Fare? Non fare il bene, insomma, ma comunque, fare, preferibile a qualsiasi scivolare nel nulla?

Potrebbe essere che dopo un po’, a furia di non parlare con nessuno, anche parlare col Diavolo sia meglio di niente.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Io.

Archivi

Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: