Spero le quote rosa solo con spine ed endoscopiche

Lascia un commento

marzo 10, 2011 di carlovanni

Come al solito, sono perfettamente basito sul come si possa passare da un ideale di diritto ovvio e sacrosanto, ad una messa in pratica totalmente formalistica e cretina.

Non riesco a concepire le quote rosa.

Cioè, mi state dicendo:

a) che per le donne l’accesso alle professioni e alle realtà di rilievo è spesso sbarrato, a parità di capacità, da considerazioni di cartello sessiste: vabbè, è talmente evidente che non ci dovrebbe essere manco bisogno di parlarne;

b) che in una società civile “cittadini” non deve significare nè ambosessi nè pluri o bisessi, ma significa: TUTTI, con gli stessi diritti e doveri (doveri, doveri, doveri, ricordiamoci questa parola così desueta);

c) che la soluzione consiste nel ripianare il dislivello infilando i membri di un insieme dato, discriminato, nel sistema sotto accusa, così la forma è salva?

Ma scusate, ma, e le capacità?

Non abbiamo bisogno di più donne in politica. Abbiamo bisogno di più capacità. Non capisco cosa me ne dovrebbe fregare della direzione dalla quale vengono. Ripianare un debito non vuol dire metterci una pezza, vuol dire: rimuovere le condizioni ostative. Così da fare in modo che il maggior merito, non importa da dove esso venga, finisca col prevalere, anzichè non poter neppure gareggiare.

Altrimenti, io domani potrei anche dire: ehi, non abbiamo abbastanza tubulidentati in Parlamento! Adesso stabiliamo il raggiungimento di un certo livello di quote oritteropo!

Vabbè, potrei anche aver scelto l’esempio sbagliato, scusatemi.

Mi sembra che l’attuale classe padrona sia già, al momento, largamente formata da creature il cui sistema di approvvigionamento alimentare si basa su di una combinazione perfetta tra una potente aspirazione orale e largo ed il largo ed esperto uso di una lingua lunga, duttile e flessibile.

Propongo allora quale oritteropo in meno e qualche persona degna in più.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Io.

Archivi

Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: